030.3730916 | contact@sapeonline.it
Via Vallecamonica 17/A 25132 - Brescia

Nuove malattie professionali

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, di concerto con il Ministro della Salute hanno rivisto, come ogni anno, l’elenco delle malattie professionali tabellate.

Il provvedimento, pubblicato In data 18 novembre 2023, contiene alcune novità:

  • per le polveri di legno, scompare la specifica “duro” e viene inserito il carcinoma del nasofaringe;
  • inserito il tumore al polmone da esposizione a radon in locali sotteranei.
  • integrale riorganizzazione delle malattie per sovraccarico degli arti superiori;

Vengono introdotte le seguenti malattie professionali

  • Malattie causate da lavori subacquei ed in camere iperbariche
  • Malattie causate da radiazioni ionizzanti
  • Malattie causate da radiazioni laser classe 4
  • Malattie causate dall’azione di radiazioni infrarosse
  • Malattie causate dalle radiazioni ultraviolette
  • Malattie causate dall’esposizione a radon
  • Malattie causate da composti organici del tallio

Segnaliamo inoltre che

  • spariscono tutte le diciture “altre malattie causate da..”;
  • spariscono le malattie causate dal selenio;
  • compaiono le diciture “croniche” dove applicabile;
  • spariscono le malattie causate da ossido di carbonio, ;
  • spariscono le malattie da idrogeno solforato;
  • vengono modificate alcune diciture inerenti gli isocianati
  • per esposizione ad amianto, viene inserito il tumore alla laringe e all’ovaio;

Approfondire le valutazioni di rischio specifico serve a salvaguardare la salute ed il benessere dei lavoratori e a tutelare la posizione del Datore di Lavoro.

Prendete contatto con i nostri consulenti per verificare la posizione della vostra azienda.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email